6 de febrero de 2014

Primi 2 tentativi di pasta madre falliti, ahimè. E Spaghetti di risocon bottarga e pomodorini - Espagueti de arroz con botarga y tomates

Traduccion al español más a bajo

Dopo tanto tempo con questa idea che mi "frulla" in testa, mi sono decisa a provare a fare la pasta madre.
Il primo tentativo risale all'estate scorsa. Un tentativo che è fallito miseramente nonostante al primo rinfresco la massa aveva agito bene (farina di riso integrale come base). In quel caso avevo attribuito la colpa al "trasloco" che aveva dovuto soffrire la massa. 
Due settimane fa mi sono riproposta di riprovarci. Come base ho usato la farina di grano saraceno e farina di riso (primo e secondo rinfresco), acqua, zucchero di canna e olio d'oliva. Anche il secondo tentativo: fallito, ahimè. 
Credo che le condizioni climatiche non aiutano alla crescita della massa. Di giorno si raggiungono temperature "primaverili" oserei dire a di notte la temeperaturas e de ai 6 gradi. Nonostante di notte io abbia coperto la massa credo che gli sbalzi termici l'hanno fatta soffrire. Voi cosa ne pensate? 

Ma non demordo....questo weekend mi propongo di riprovarci.
Sto consultando vari blog e forum per ricevere consigli....(i quali ringrazio in anticipo e ringrazierò specificamente nel post sulla pasta madre non appena avrò il piacere di scriverlo e di mostravi la mia massa viva....e incrociamo le dita sperando che questo momento arrivi presto!) 

Nel frattempo vi invito a lasciami i vostri consigli e incoraggiamenti per questa impresa...
Spero di offrivi presto nel blog un buon pane di pasta madre....ma per ora vi lascio con una ricettina facile e veloce: spaghetti di riso con bottarga. 

Gli spaghetti alla bottarga sono un primo estermamente delicato ma allo stesso tempo saporito. Una versione gluten free é con gli spaghetti di riso. Credo che il sapore delicato del riso (sicuramente piú neutro rispetto al sapore del grano) ci permette di apprezzare ancor piú il sapore della bottarga. Ecco la mia versione….

SPAGHETTI CON BOTTARGA E POMODORINI
ricetta senza glutine, senza lattosio


Ingredienti 
(2 persone)
150 gr spaghetti di riso (é meglio scegliere spaghetti dalla testura grossa per trattenere meglio il sapore)
3 cucchiaini di bottarga (di muggine o di tonno)
100 gr pomodorini
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino
Olio d’oliva extravergine spremuto a freddo
Sale marino integrale
100 gr pomodorini

Preparazione
In una scodella lasciare a macerare la bottarga con una tazzina di olio d’oliva, il peperoncino e l’aglio tagliato.
Nel frattempo cucinare gli spaghetti di riso in acqua bollente e leggermente salata. Non esagerate con il sale perché la bottarga ha un sapore naturalmente salato.
Scolare gli spaghetti al dente.
Lavare i pomodorini e tagliarli in spicchi. Farli ammorbidire in una padella antiaderente per circa 5 minuti. Aggiungete un filo d’olio (o acqua) se necesario. 
Aggiungere la bottarga e gli spaghetti di riso nella pentola con i pomodorini. Fare saltare a fuoco vivo (anzi vivissimo…) per 2 minuti.
Per questa operazione potete anche scegliere di usare un wok che permette di raggiungere temperatura elevate.
Rimuovere l’aglio e il peperoncino. 
Servire decorando con prezzemolo fresco.

--------------------------------------------------------

Traducción al español
Ingredientes
(2 personas)
150 gr espagueti de arroz
3 cucharas de Botarga
1 diente de ajo
ají
Aceite de oliva extra virgen exprimido en frío
100 gr tomates cherry

Preparación
Lavar los tomates y cortarlos en medias lunas. Dejarlos ablandar en una satén a fuego bajo por 5 minutos. Si necesario añadir un poco de aceite.

Dejar macerar la botarga con media taza de aceite de oliva, un diente de ajo pelado y cortado y un ají. Lo ideal es dejar esta mezcla reposar por lo menos 3 horas. e aceite de oliva, un diente de ajo pelado y coratdo y un aji.

a.s hierbas. tta (che gi
Cocinar los espaguetis de arroz en agua herviente, no muy salada (la botarga tiene naturalmente un sabor salado). Escurrir los espaguetis cuando estén al dente.

Añadir la botarga en el sartén con los tomates y añadir los espaguetis. Saltear a fuego fuerte por 2 minutos. Si prefieren pueden usar un wok por esta operación porque el wok perite alcanzar temperaturas elevadas.
Servir y decorar con perejil fresco.

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...